menu

Cambogia Classica

Info: 
  • Volo intercontinentale Singapore Airlines da Milano a Phnom Penh
  • Partenze da altri aeroporti con supplemento
  • 9 giorni/6 notti
  • Tour collettivo in italiano
  • Partenze 2018 a date fisse dall'Italia: OTTOBRE: 13, 27 | NOVEMBRE: 3 | DICEMBRE: 22, 26 2018
  • Partenze 2019 a date fisse dall'Italia:  GENNAIO: 13, 27 | FEBBRAIO: 3, 24 | MARZO: 10, 25 | APRILE: 7, 21 | MAGGIO: 12 | GIUGNO: 23 | LUGLIO: 14, 28 | AGOSTO: 4, 11, 18, 25 | SETTEMBRE: 22 | OTTOBRE: 13, 27 | NOVEMBRE: 3 | DICEMBRE: 22, 26  2019
  • Hotel categoria Superior
  • Mezza pensione
  • ingressi ai siti
  • Esclusi supplemento di alta stagione
da € 2.060 a persona
 Quota in camera doppia a persona  2.060 €
 Supplemento camera singola  230  €
 Tasse aeroportuali circa   70 €
Quota di iscrizione 60 €
Quote indicative per persona: calcolate con tariffe aeree promozionali, soggette a disponibilità limitata, nei periodi di bassa stagione, al cambio valutario garantito Usd fino ad € 0,86

ESCLUSI SUPPLEMENTI DI ALTA STAGIONE A LUGLIO, AGOSTO E DICEMBRE e FESTIVITA'



Hotel Superior previsti o similari:
Phnom Penh: Villa Sovanna o Sun&Moon / Siem Reap: Empress Angkor /Battanbang: Bambu Hotel

PROMOZIONI:
"IO VIAGGIO SOLO": quota d'iscrizione gratuita
"VIAGGI DI NOZZE": sconto di € 100 a coppia valido anche per anniversari nozze d'argento e d'oro.

Programma di viaggio

1° giorno:  ITALIA - PHNOM PENH
Partenza con volo di linea dall'Italia a Phnom Penh con arrivo il giorno successivo.

2° giorno:  PHNOM PENH  ARRIVO
Tour Cambogia Classica 7 giorni/6 notti collettivo in italiano partenza date fisse
Arrivo a Phnom Penh al mattino. Operazioni di sbarco e accoglienza della nostra guida locale per il trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita al Palazzo Reale con la Pagoda d'Argento, così denominata per via del pavimento, costituito da più di 5.000 mattonelle d'argento, al Wat Phnom, che dà il nome alla città e al Mercato Centrale.
Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

3° giorno:  PHNOM PENH - SIEM REAP
Prima colazione in hotel e trasferimento via strada per Siem Reap, con possibili soste lungo la via. Arrivo e sistemazione in hotel.
Nel pomeriggio visita di Angkor Thom, capitale di Angkor dal 10° al 15° secolo. Se Angkor Wat è il capolavoro dell'Induismo classico, Angkor Thom testimonia il passaggio ad una ispirazione di segno diverso, quella del Buddismo Mahayana, maturata dopo la catastrofe del 1177, quando Angkor fu sommersa dall'Invasione dei Cham provenienti dall'attuale Vietnam. Portavoce di questo cambiamento fu il Re Jayavarman VII che ristrutturò completamente Angkor e, con una febbrile campagna edilizia dal 1181 al 1220, edificò la cittadella fortificata di Angkor Thom, che significa "città che sostiene il mondo dandogli la propria legge". Si visiteranno i siti di Jayavarman VII (1181-1220): Porta Sud, Bayon, Terrazza degli Elefanti, Terrazza del Re Lebbroso; i siti dell XI secolo: Baphuon, Phimeanakas, Khleang Nord e Sud, le 12 Prasat Suor Prat. Pranzo in ristorante locale. Rientro in hotel. Cena libera. e pernottamento.

4° giorno:  SIEM REAP
Prima colazione in hotel. Partenza per l'escursione al tempio di Banteay Srei, a circa 28 chilometri dalla città è considerato un vero gioiello dell'arte khmer, è soprannominato "il Tempio delle Femmine". La particolarità di questo tempio, unico ad essere stato costruito da un dignitario di corte e non da un Re, sono i bassorilievi in arenaria rosa.
Sulla strada del ritorno sosta , al di Preah Khan, Neak Pean, Ta Prohm (Jayavarman VII), tempio Pre Rup e al Prasat Kravan (templi del 10 secolo), dedicati a Shiva. Nel pomeriggio visita del maestoso complesso architettonico di Angkor Wat, considerato il monumento più armonioso di Angkor per stile, proporzioni e concezione, divenuto simbolo nazionale rappresentando l'unità del popolo cambogiano. Lo stesso complesso è raffigurato sulla bandiera del paese. Il tempio venne fatto costruire dal Re Suryavarman II (1113-1150), il "re protetto dal sole" che volle farne il suo mausoleo. La sua costruzione iniziò nel 1122 e terminò nel 1150, l'anno della sua morte. Angkor Wat occupa un'area di 2 milioni di metri quadri, circondato da un fossato largo 200 metri, le cui sponde erano ricoperte da gradinate. E’ l’unico tempio rivolto ad Occidente, in direzione del tramonto, sulla via dei morti. Impressionante è la decorazione di chilometri di bassorilievi scolpiti sulle pareti, nei porticati e nelle gallerie, che illustrano con incredibile ricchezza e vivacità le scene principali dei poemi epici indiani. Pranzo in ristorante locale. Rientro in hotel. Cena libera. e pernottamento.

5° giorno:  SIEM REAP
Prima colazione in hotel. Partenza per l'escursione al Lago Tonlé Sap, il più grande di tutto il Sud-est asiatico, è un eccezionale fenomeno naturale che fornisce risorse ittiche e acqua per l'irrigazione a quasi metà della popolazione cambogiana. Nella stagione delle piogge (maggio-ottobre) l'estensione del bacino passa da 2500 kmq a 13.000 kmq mentre la profondità cresce da 2,2 metri circa a 10 metri. Questo straordinario processo fa del lago Tonlé Sap una delle riserve di pesce d'acqua dolce più ricche del mondo, in virtù di questo straordinario ecosistema, il lago è stato dichiarato biosfera protetta. Visita al villaggio galleggiante di pescatori Chong Kneas, con le tipiche costruzioni in legno. Rientro in hotel. Tempo a disposizione per relax, visite individuali e shopping. Pranzo in ristorante locale. Cena libera e pernottamento.

6° giorno:  SIEM REAP - ANGKOR - BATTAMBANG
Prima colazione in hotel. Proseguimento del viaggio verso Battambang situata ad una distanza di 270 km circa e raggiungibile in 7-8 ore di auto incluse le visite durante il percorso. Da Siem Reap a Battambang. Sosta alla Fabbrica da seta di Pouk per scoprire l’intero processo di trasformazione nella produzione di seta - dalla foglia dell'albero di gelso a seta scintillante. La Cambogia ha parecchi secoli di forte tradizione di lavorazione della seta. Tuttavia, questa produzione ha incontrato molte difficoltà nelle ultime decadi dovute alle guerre e allo spostamento della popolazione. La maggior parte dei villaggi che lavoravano la seta hanno dovuto interrompere questo artigianato, ma Pouk è l'unica zona che ha continuato questa tradizione sia nell'allevamento che nella tessitura del baco da seta. Arrivo nel pomeriggio a Battambag, visita al Phnom Bannon Hill dove, con un salita di 337 scalini (80 metri di altezza), si raggiunge il tempio di Prasat Bannon (XII secolo) con vista mozzafiato sulle pianure circostanti (la salita della collina è consigliata solo a coloro che non hanno problemi di salute). Sistemazione in hotel. Pranzo in ristorante locale. Cena libera e pernottamento.

7° giorno:  BATTABANG - PHNOM PENH
Prima colazione in hotel. Partenza di buon mattino in direzione sud-est (7 ore di strada circa) verso le province rurali di Pursat, Kompong Chhnang, Kompong Speu e Kandal. Sosta a Kompong Chhnang per ammirare le caratteristiche ceramiche fatte a mano ed a Kompong Speu per la visita a Oudong, antica capitale dell'ultima dinastia dell’Impero Khmer e luogo usato per l’incoronamento del Re, situata a ridosso delle due catene montuose a circa 40 Km a nord di Phnom Penh. Oudong offre spettacolari vedute della campagna circostante e di innumerevoli alberi di palme da zucchero.
Arrivo a Phnom Penh, sistemazione in hotel. Pranzo in ristorante locale. Cena libera e pernottamento.

8° giorno:  PHNOM PENH - ITALIA
Prima colazione in hotel. Check-out. Mattinata dedicata alla prosecuzione delle visite di Phnom Penh: Beung Cheung Ek, questo luogo durante il regime dei Khmer Rossi divenne uno dei famigerati campi di sterminio. Questo campo uccisione particolare è il luogo delle esecuzioni brutali di più di 17.000 uomini, donne e bambini, la maggior parte dei quali aveva prima sofferto per interrogatori, torture e privazioni nel carcere S-21 a Phnom Penh. Il Choeung Ek Memorial è ora un gruppo di fosse comuni, un stupa commemorativo contenente migliaia di teschi umani e ossa.
Si prosegue per il Tuol Sleng, liceo adibito a sede della polizia e prigione politica durante il periodo dittatoriale di Pol Pot. Tempo a disposizione per le visite al mercato rosso ed al mercato centrale. Pomeriggio a disposizione fino al trasferimento in tempo utile all'aeroporto per la partenza.  
Fine Tour

9° giorno:  ARRIVO IN ITALIA


La quota include: voli intercontinentali in classe economica a tariffa promo, tour di gruppo garantito con minimo 2 persone che si forma all'arrivo ad Phnom Penh; sistemazione in camera doppia in hotel superior, guide locali parlanti italiano, mezza pensione (prima colazione in hotel e pranzi in ristoranti locali), visite, escursioni e trasferimenti, ingressi ai siti.

La quota non comprende:
cene, bevande, quota di iscrizione € 60 con assicurazione sanitaria/bagaglio, visto d'ingresso in Cambogia da pagare in loco, supplementi alta stagione voli a luglio, agosto e dicembre e festività, cenoni 24/12 e 31/12 obbligatori.

Documenti e visto
Cambogia: Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel paese. Necessario il visto di entrata da effettuare all'arrivo in aeroporto al costo di $ 30 e 2 fototessera.