menu

Malesia

Clima:

Il clima è tipicamente tropicale, caldo e umido. Sui rilievi l’aria è piacevolmente fresca mentre in pianura le ore più fresche sono alla sera. Fra ottobre e febbraio il monsone di nord-est, più piovoso, interessa la costa orientale della Malesia Peninsulare e del Borneo. Fra giugno e dicembre le precipitazioni sono più frequenti lungo la costa occidentale.

Informazioni utili per il viaggiatore:

Le seguenti informazioni valgono come sintesi generale che può subire variazioni senza preavviso, per questo vi preghiamo di consultare il sito della Farnesina http://www.viaggiaresicuri.it/  per tutti gli aggiornamenti sul paese.

ABBIGLIAMENTO

Vestiti leggeri vanno bene per ogni periodo dell’anno. Anche se il look casual è ben accetto anche negli ambienti lussuosi a causa del clima, per certe occasioni ufficiali o eleganti gli uomini vestono giacca e cravatta oppure una particolare camicia in batik con le maniche lunghe. Raccomandiamo pantaloni lunghi, scarpe da trekking e repellenti contro gli insetti per le escursioni nella giungla.

ACQUISTI
La vasta gamma di beni duty free fanno della Malesia il paradiso dello shopping. I più grossi centri abitati hanno “shopping centres” fornitissimi. Si tratta di palazzi chiamati “Plaze” a diversi piani dove si trova assortimento a prezzi convenienti. I prezzi indicati sono fissi. Se, poi, si ha voglia di mercanteggiare, secondo l’antica tradizione cinese, è simpatico cimentarsi nello shopping negli affollatissimi mercatini all’aperto (diurni e notturni). Ce ne sono dappertutto, specialmente nei quartieri vecchi di ogni cittadina. La Malesia offre molte possibilità di acquisti di oggetti artigianali tipici di ogni Stato (in Sarawak più “etnici”, in Malesia peninsulare di ottima fattura ma più anonimi).

ALIMENTI E BEVANDE
Nella maggior parte delle zone del Paese l’acqua é pulita e potabile, anche dal rubinetto. Tuttavia, se si é prudenti , si può utilizzare acqua minerale o bollita.

AMBASCIATE
Ambasciata Italiana in Malesia: 99 Jalan U Thant, 55000 Kuala Lumpur, telefono: +6 03 42565122 / 42565228
Ambasciata Malese in Italia: Via Nomentana 297, 00162 Roma, telefono: 068415764

ASSISTENZA MEDICA
Il livello del servizio sanitario privato é superiore a quello del settore pubblico. In linea di principio, si possono effettuare in loco tutte le cure. Le farmacie in Malesia sono ben distribuite ed è possibile trovare medicine occidentali assieme a rimedi suggeriti dalla medicina cinese ed orientale in genere. Tuttavia, per problemi seri ed eventuali interventi chirurgici, e’ consigliabile il rientro in Italia.  I trattamenti sanitari presso le strutture private infatti possono risultare particolarmente costosi. Non vi sono problemi per il reperimento dei medicinali in loco. 

ASSISTENZA TURISTICA
MalaysiaTourism Promotion Board , Level 9, No. 2, menara 1, Jalan P5/6, Presint 5, 62200 Putrajaya, Malaysia, telefono: 603 8891 8000 - Tourism Infoline (withinMalaysia) 1 300 88 5050, email: enquiries@tourism.gov.my

COMPORTAMENTO
Le buone maniere sono bene accette dovunque, e ciò che è considerato buona educazione in altri paesi è considerato buona educazione anche in Malesia. Ci sono tuttavia alcuni accorgimenti che possono evitare offese alla cultura locale come il togliersi le scarpe e coprirsi braccia e gambe quando si entra nei luoghi di culto oppure tenere il cibo nella mano destra.

CORRENTE ELETTRICA
Il voltaggio in Malesia è a 240 Volt con prese a tre punte quadrata, sarà quindi utile munirsi di adattatore.

DOCUMENTI E VISTO
I visitatori italiani devono avere un passaporto valido per 6 mesi oltre la loro permanenza in Malesia. Non è necessario il visto per soggiorni inferiori ai 3 mesi.

DOGANA
In Malesia alcuni prodotti, come gli apparecchi fotografici, gli orologi, le penne, gli accendini, i cosmetici, i profumi e le radio portatili sono esenti da tasse doganali. E’ consigliabile conservare le ricevute degli acquisti effettuati. Se viene richiesto il pagamento di una tassa o di un deposito doganale, bisogna farsi rilasciare un’apposita ricevuta. All’ingresso in Malesia, il visitatore deve dichiarare l’ammontare di valuta estera in suo possesso, sia in contanti che in “travellers cheques”, qualora esso superi l’equivalente di 10.000 USD. Si tratta solo di una dichiarazione, in quanto non sono previsti limiti d’importazione; all’uscita dal Paese si dovrà nuovamente effettuare la dichiarazione valutaria, tenendo presente che non si potrà esportare valuta estera in misura superiore a quella denunciata all’ingresso nel Paese.  Consigliamo di visitare il link http://www.viaggiaresicuri.it/?malaysia per ulteriori informazioni al riguardo.

FOTOGRAFIA E RIPRESE
Nei centri turistici della Malesia si possono trovare tutti i tipi di schede di memoria, sia per fotografia che per video. Si consiglia sempre un atteggiamento rispettoso se si vuole riprendere la popolazione locale chiedendo il permesso agli interessati.

GASTRONOMIA
Anche se in Malesia non si può parlare di una cucina ma di tante cucine, fondamentalmente sono tre i gusti che si incontrano e si mescolano formando la cucina di base: la tradizione culinaria cinese, quella indiana e naturalmente quella malese. In generale, comunque, i piatti malesi si contraddistinguono per essere molto speziati col chili (il peperoncino), quelli indiani per l’abbondante uso del curry (una droga piccante tipicamente orientale) e quella cinese per i sapori alla soia presente in qualsiasi piatto. Negli hotel è possibile trovare cucina internazionale. Gli ingredienti della cucina Malay sono naturali e coltivati sul posto. Cocco, chili, limoni, foglie di lime, spezie e tuberi sono i principali ingredienti che accompagnano il pesce, la carne o le verdure. Un piatto che non manca mai sulle tavole Malay è il sambal, fatto con chili macinato, pasta di gambero e vari condimenti. Il famoso piatto satay è costituito da pezzi di carne di pollo o di manzo marinati, poi cotti alla brace e serviti con salsa piccante di arachidi. Questo piatto viene accompagnato da cocomeri, cipolle e ketupat (cubetti di riso bollito in foglie di palma).

LINGUA
La lingua ufficiale è il bahasamelayu. Tra la popolazione di etnia cinese sono diffusi il mandarino e altri dialetti cinesi, mentre tra la popolazione di origine indiana è parlato prevalentemente il tamil. L’inglese è parlato dalla maggioranza della popolazione, soprattutto nelle città.

MANCE
Nei ristoranti e negli alberghi la mancia non viene incoraggiata poiché generalmente il compenso per il servizio é già incluso nel conto (circa il 10%).

ORA LOCALE
+7h rispetto all’Italia; +6h quando in Italia vige l’ora legale.

RELIGIONE
L’Islam è la religione ufficiale del paese, ma c’è libertà di culto per le altre religioni come il buddismo, taoismo, induismo e cristianesimo. Per questo è molto comune vedere moschee, templi indiani o cinesi e chiese l’una accanto all’altra.

TASSE AEROPORTUALI
Di norma le tasse aeroportuali includono già le tasse di uscita dal Paese.

TELEFONO
Per raggiungere telefonicamente la Malesia dall’Italia bisogna comporre il prefisso 0060 seguito dall’indicativo interurbano malese che è per Kuala Lumpur 3, per Penang 4 e per Kota Bharu 9. Per telefonare in Italia dalla Malesia occorre comporre il prefisso 0039. La rete cellulare è funzionante in tutto il territorio nazionale con buona copertura. Per chiamate da cellulare dalla Malesia verso telefoni fissi malesi digitare 03 + il numero telefonico.

VACCINAZIONI
Il vaccino contro la febbre gialla è obbligatorio per tutti i viaggiatori di età superiore ad 1 anno provenienti da Paesi a rischio di trasmissione della malattia, nonché per i viaggiatori che abbiano anche solo transitato per più di 12 ore nell’aeroporto di un Paese a rischio di trasmissione della malattia. Consigliamo comunque di controllare il sito Viaggiare Sicuri al link http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/malaysia.html?no_cache=1

VALUTA
L’unità monetaria è il Ringgit o Dollaro Malese che è diviso in 100 Sen. Sono accettate le maggiori carte di credito ed i Travellers Cheques.
E’ possibile consultare il cambio attuale al linkhttp://uif.bancaditalia.it/UICFEWebroot/